Cavalli famosi · Curiosita' · Eventi · Storia

The caparisoned horse

Se aveste assistito alla solenne cerimonia funebre del presidente americano John Fitzgerald Kennedy il 25 Novembre del 1963, avreste notato che la processione era guidata da 6 cavalli grigi che su un affusto di cannone trainavano la bara, seguiti da un soldato che conduceva a mano un morello dall’insolita bardatura:

un sottosella nero col bordo bianco, una sella con una sciabola sul fianco e, infilati nelle staffe, due stivali posizionati al contrario, come se il cavaliere fantasma che li indossava fosse rivolto all’indietro. Questo cavallo, chiamato caparisoned horse (caparison=gualdrappa) o riderless horse, (riderless=senza cavaliere) è stato un simbolo spesso presente nelle cerimonie funebri riservate a capi di stato, presidenti, ufficiali militari di alto grado o, anticamente, a grandi guerrieri; sembra infatti che le radici di questa tradizione affondino nel XIII secolo a.C., quando il cavallo di Gengis Khan venne condotto alla tomba del suo padrone e sacrificato per riposare al suo fianco. Allora il significato di questo rituale sarebbe stato quello di permettere al valoroso guerriero di raggiungere l’altro mondo un’ultima volta in sella al suo destriero, mentre in epoca moderna, dove fortunatamente il cavallo non è più sacrificato, si aggiunge la simbologia degli stivali infilati nelle staffe al contrario, come ad inscenare l’ultimo saluto del condottiero caduto alle sue fidate truppe.
Nella processione del presidente Kennedy il compito era stato assegnato a Black Jack, probabilmente un incrocio tra Morgan e Quarter Horse che era finito a ricoprire quel ruolo perché non si era rivelato un cavallo adatto né alla sella né ad essere attaccato. Durante la cerimonia tuttavia si era mostrato piuttosto nervoso e restio a seguire in modo mansueto il soldato che lo conduceva da terra; l’esercito si era quindi scusato con la famiglia Kennedy per l’imprevisto, ma questa aveva risposto che nell’animosità del cavallo avevano rivisto quella voglia di vivere un tempo propria dello sfortunato presidente.
Durante la sua carriera militare di quasi 30 anni, Black Jack ha partecipato alle esequie di altri due presidenti americani, Herbert Hoover e Lyndon Johnson. Dopo essere andato in pensione, un trottatore americano, Sergeant York, ha preso il suo posto in qualità di caparisoned horse.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...