Anatomia · Cura del cavallo · Curiosita' · Micropillole

Micropillola / Le prime ore di vita

Dopo la nascita, il puledro manifesta gli stessi bisogni che ha un neonato: fame, sete, sonno e vicinanza con la madre. Tuttavia il cavallo è un animale molto precoce rispetto all’uomo, perciò nel giro di poche ore dal parto, il puledro è già padrone di abilità fisiche e capacità meccaniche che un bambino conquista soltanto verso i due anni di età: 24 ore dopo la nascita il puledro già corre su gambe che sono lunghe quasi quanto quelle di un adulto.

Ma vediamo ora nel dettaglio cosa accade al puledro nelle sue primissime ore di vita:

  • immediatamente dopo la nascita: il puledro respira, apre gli occhi, muove la testa e le gambe; si sdraia su un fianco; osserva e ispeziona gli oggetti e il corpo della madre con il naso, il muso e la lingua; ascolta; mostra il riflesso di suzione; cerca di alzarsi.
  • un’ora dalla nascita : si alza e rimane in piedi; cerca la madre, cammina e defeca il meconio (le prime feci); succhia il latte e segue la madre con cui inizia l’imprinting vero e proprio; nitrisce.
  • 2 ore dalla nascita : si sdraia completamente, dorme, si alza, prova timore nei confronti di persone e oggetti ma è curioso e rimanendo vicino alla madre cerca di ispezionare e indagare ciò che non conosce.
  • 3 ore dalla nascita : inizia a giocare, muove la coda, ispeziona gli oggetti prendendoli in bocca, trotta e galoppa, fa operazioni di grooming.
  • 24 ore dalla nascita : si gratta la testa con gli zoccoli anteriori, si struscia sugli oggetti, sbadiglia, fa rumori aprendo e chiudendo la bocca, si rotola, mostra la reazione di flehmen.
Curiosita' · Let's talk horses

Let’s talk horses #9

SIDE PULL

Fa parte dei finimenti per l’addestramento dei cavalli giovani, è un passaggio intermedio dalla cavezza alla testiera con imboccatura. Il side pull (tradotto alla lettera: tirare di lato) non ha imboccatura, così il cavallo impara a seguire la pressione che viene esercitata lateralmente, senza essere tirato in bocca, per poi associarla in seguito all’imboccatura. Non è uno strumento coercitivo, al contrario, il cavallo impara a rispondere alle nostre pressioni e a capire che il rilascio è un segno positivo.

YEARLING

E’ un termine anglosassone per indicare un puledro tra i 12 e i 24 mesi di età, solitamente utilizzato per i purosangue inglesi, ma che si è esteso a tutte le razze.

VENTAGLIO

E’ quella parte della martingala a forchetta, che mantiene alla stessa altezza i due anelli nei quali passano le redini, per tenerle in posizione equilibrata tra loro.