Curiosita' · Discipline · Micropillole · Monta americana

Micropillola / Lo horn

La sella americana, derivata dalla sella equestre spagnola del XV secolo, si caratterizza anche per la presenza di uno horn o pomello, la cui funzione originaria è quella di essere un sostegno a cui legare un’estremità del lazo, la corda adoperata per gestire il bestiame. In base all’utilizzo per cui è pensata la sella, lo horn avrà una dimensione differente: se si tratta di una sella da lavoro, l’horn sarà più grande e quindi robusto per sopportare meglio gli strappi del lazo. Sarà quindi più grande nelle selle impiegate per il roping, mentre più piccolo in quelle utilizzate nelle altre discipline come il reining e il cutting.

Attualità · Discipline · Eventi · Micropillole · Sport · Storia

Micropillola / I WEG

I World Equestrian Games sono i campionati mondiali di equitazione organizzati dalla FEI e si tengono ogni 4 anni. Vennero inaugurati nel 1990, poiché fino a quel momento ogni paese organizzava i propri campionati di ogni disciplina. Ai WEG concorrono 8 specialità: reining, dressage, paradressage, salto ostacoli, completo, endurance, volteggio e attacchi.

Gli ultimi campionati si sono svolti nel 2018 a Tryon negli Stati Uniti, dove il team italiano ha conquistato ben 3 medaglie d’oro, due nel paradressage con Sara Morganti, e una nel volteggio con Silvia Stopazzini e Lorenzo Lupacchini.

Attualità · Curiosita' · Discipline · Eventi · Micropillole · Sport

Micropillola / Steeplechase

La prima gara di Steeplechase pare si sia disputata in Irlanda nel 1752 nella contea di Cork, tra due uomini di cavalli, tali Cornelius O’Callaghan ed Edmund Blake; i due si sfidarono in una corsa al galoppo su un percorso di campagna lungo più di 2 kilometri, che andava dalla chiesa di Buttevant alla chiesa di Saint Mary a Doneraile, il cui campanile era noto come Saint Leger Steeple. I campanili erano al tempo le costruzioni più alte che dominavano il paesaggio, perciò era semplice identificarli come punti di partenza e arrivo. Da qui il nome steeple, campanile, e chase, inseguimento, gara.
Al giorno d’oggi le gare di steeplechase sono corse al galoppo che si svolgono su percorsi di campagna o più spesso in ippodromi, e lungo i quali sono presenti ostacoli fissi di varia natura, come cespugli o fossati. La gara di steeplechase più famosa è il Grand National, disputata a Liverpool; ce n’è una anche in Italia, ed è il Gran Premio di Merano.

Curiosita' · Discipline · Micropillole · Monta americana · Sport

Micropillola / La voce in gara

Come sappiamo, la voce fa parte degli aiuti naturali ed è comunemente usato in equitazione. Ma quando siamo in gara, non in tutte le discipline può esserci…d’aiuto!

Nel volteggio è richiesto ai volteggiatori di non parlare tra di loro e con il longeur durante l’esecuzione dell’esercizio.
Nel salto ostacoli è ammesso l’uso della voce come comunicazione occasionale con il cavallo (soprattutto per incitarlo maggiormente nel momento del salto) ma questo non deve essere troppo ripetitivo; inoltre non sono ammessi commenti verbali da parte del cavaliere durante la prova.
Nel dressage si esige il silenzio, infatti l’uso della voce è contato come penalità che abbassa di almeno 2 punti il voto del movimento durante il quale è stata usata.
Nelle gare di monta americana, come il reining, la voce è invece un aiuto fondamentale e imprescindibile per impartire i comandi al proprio cavallo, e i suoni si differenziano in base alla diversa richiesta (aumentare/diminuire l’andatura e fermarsi).